Laino, terminato il restauro di Palazzo Scotti

19 Giugno 2022 By VALLE INTELVI NEWS 0

Palazzo Scotti è uno tra i monumenti architettonici più importanti della Val d’Intelvi.

L’edificio venne costruito da Giovanni Pietro Scotti, discendente di una famiglia di Magistri Intelvesi, che vi si stabilì intorno al 1730 al ritorno dalla Germania. Si sviluppa su tre piani di 100 metri quadrati. Al suo interno l’immobile conserva un autentico capolavoro, la volta affrescata del grande salone raffigurante il Trionfo di Apollo eseguito con ogni probabilità nel 1771 da Carlo Scotti.

Il Palazzo è stato riaperto ieri al termine di un restauro fortemente voluto dal Comune di Laino e dal compianto Livio Trivella. Diversi enti hanno contribuito economicamente al restauro il cui iter è partito nel 2004.

Il restauro è costato circa 5 milioni di Euro hanno contribuito la Regione Lombardia, la Provincia, la Comunità montana e il comune di Laino che ha fatto la parte del leone con oltre due milioni e centomila euro.

Una una porzione del palazzo sarà riservata al Comune e alla gente di Laino come espressamente indicato nel rogito, mentre un parte sarà destinata a diventare museo e centro studi sull’attività dei Magistri Comacini

Un “bravo” va al Sindaco Cipriano Soldati e alla moglie Patrizia Soldati per la tenacia con cui hanno perseguito il loro obiettivo

. Un ricordo particolare va al caro amico Livio Trivella presidente di APPACUVI, che non ha potuto vedere di persona il palazzo restaurato ma si è speso molto perché il restauro si concretizzasse.

Per seguire gli eventi a Palazzo Scotti iscrivetevi al gruppo

https://www.facebook.com/groups/735544097872141/?ref=sharehttps://www.facebook.com/groups/735544097872141/?ref=share&exp=8ce3

Manuela Valletti