0 2 minuti 11 mesi

Pubblichiamo la poesia che ha vinto il primo premio del Concorso “Valle Intelvi Poetica”, la prima edizione di cui abbiamo dato notizia si è conclusa lo scorso 22 Luglio in Centro Valle Intelvi. L’iniziativa realizzata da Simona Castelli presidente di Appacuvi e Rosa Maria Corti poetessa e Presidente della giuria, ha avuto un grande successo, i partecipanti sono stati oltre 100 da tutte le regioni italiane.

Questa poesia e altre meritevoli di menzione sono state riprodotte sui Totem realizzati da Luca Galli e posti nei luoghi più significativi del Comune di Centro Valle.

Il vento d’ottobre di Tiziana Monari 
E lo sento il silenzio di questa natura maestosa e serena
il sole che illumina le geometrie essenziali dei monti
l’autunno che dona meravigliosa armonia alla vita
una tavolozza di colori nell’azzurro intenso del cielo
procedo piano tra camminamenti e trincee
incontrando fortificazioni, luoghi di antiche battaglie
di ardite ed eroiche resistenze
percorro i sentieri di frontiera
tocco i cippi superando il Pian del noce
pensando all’eco fredda della guerra
ai carri di fuoco, alle forche
ai maggiori con le divise sgargianti
ai soldati con in tasca un fazzoletto d’argento
ricordo di un amore passato
al sonno ed al sangue versato
alle notti che erano alba
alla guerra che uccide ciò che sopravvive alla pace.
Tocco la luce che scherza sull’erba
la fresca rugiada
e conto le croci, le vite spezzate
pensando alle stelle del cielo
ai giorni della morte che diventavano mesi, poi anni
agli storni che volavano in flotte
all’effluvio dolciastro della carne bruciata
stringo tra le mani solo il vento d’ottobre
e penso che ogni volta
la pace resta alla soglia come un cane randagio
la pelle dolce d’incanto
e respira a fatica
in dormiveglia su un fianco
.

Manuela Valletti

Leggi anche su Milanometropoli.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *