Parte dai Commercianti di Canzo la rivolta dei commercianti comaschi

20 Gennaio 2021 By VALLE INTELVI NEWS 0

I commercianti dell’Associazione Commerciale di Canzo hanno indetto per il 28 gennaio dalle ore 16 alle 17 vedrà i negozi abbassare la serranda, con i titolari all’esterno con un cero e un cartello che richiede il diritto di poter tornare a lavorare a pieno ritmo nel rispetto delle norme di sicurezza.

Da Canzo giunge dunque un invito a tutti i negozianti del comasco ad aderire all’iniziativa ricordando che i piccoli negozi sono fondamentali nel tessuto sociale di paesi e città.

Sono loro, i piccoli negozi, che consentono con la loro presenza di rifornire famiglie e singoli anche in questo periodo di pandemia.

Proprio in questo periodo abbiamo compreso tutti che possiamo fare a meno dei grandi supermercati, se accanto a noi abbiamo un negozio di alimentari, un punto di ristoro, un casalinghi, una merceria e via dicendo.

Diffondete l’iniziativa dei commercianti del Comasco e siate solidali con loro, fatelo per le loro famiglie e anche per le vostre. Tutti noi dobbiamo ritornare ad una vita più umana, dove valori come amicizia e solidarietà sono fondamentali.

Manuela Valletti

Potrebbe interessarti: https://www.quicomo.it/attualita/coronavirus/protesta-commercianti-canzo.html?fbclid=IwAR0j3wgvJRWWiWNuE2C-24D8zJSQIjbFz9j2Ok_oI9VOEtOjKLUhqteZhZQ