Cos’è il mirtillo?
Fonte: PixabayTipi di mirtillo
Mirtillo, le proprietàMirtillo nero per le vie urinarie: cosa sapere
Le proprietà del mirtillo rosso
Miele di mirtillo, le proprietà
Mirtillo, benefici e controindicazioniMirtillo, quantità giornaliera da assumere
Mirtillo, controindicazioni da conoscere
Cosa succede se mangi mirtilli tutti i giorni?
Usi del mirtillo

Il mirtillo o mirtillo nero, per usare il termine corretto è una prelibatezza della natura a cui è impossibile resistere. Come per le ciliegie, uno tira l’altro. Chi è ghiotto di questo frutto della terra forse non sa che in realtà mangiandolo sta facendo del bene al suo organismo. Le proprietà, così come gli usi, sono decisamente molti, infatti i mirtilli permettono di fare ogni giorno un pieno di benefici.

Se sappiamo che si può usare in cucina, soprattutto per ricette dolci, non dobbiamo dimenticare che è anche un ottimo rimedio naturale. Lo troviamo in integratori e preparati utili per proteggere la salute da piccoli o grandi disturbi. Ed è stato spesso protagonista di molte ricerche scientifiche per avvalorare o meno tesi sui suoi utilizzi per la salute.

Quali sono, però, nel dettaglio proprietà e usi del mirtillo? E ci sono dei casi in cui dovremmo conoscerne le controindicazioni o i possibili effetti collaterali?

Cos’è il mirtillo?

Con il termine mirtillo indichiamo il frutto della pianta Vaccinium Myrtillus, che appartiene alla famiglia delle Ericacee. Il mirtillo è originario dell’Europa e dell’Asia, dove è particolarmente utilizzato. Cresce nei climi continentali freddi e nei paesi settentrionali dei due continenti prima citati. La pianta non deve essere confusa con quella del mirtillo gigante americano, che invece cresce in America e in Canada.

Le parti che di solito vengono prese dalla pianta sono le foglie e le bacche o frutti. Le prime sono ricche di:

  • tannini
  • flavonoidi
  • iridoidi monoterpenici
  • acidi fenolici
  • derivati dell’acido caffeico
  • alcaloidi

Invece, i frutti del mirtillo contengono:

  • tannini
  • malico
  • citrico
  • antocianosidi
  • iridoidi
  • flavonoidi
  • derivati dell’acido caffeico
  • pectine

Tipi di mirtillo

Si fa presto a dire mirtillo. Se il mirtillo nero è il più conosciuto, coltivato, venduto e mangiato, esistono anche il mirtillo rosso, leggermente acidulo e amaro, il mirtillo blu, il mirtillo gigante americano, già citato prima, il mirtillo selvatico e il mirtillo conilopide.

Mirtillo, le proprietà

Sono tante le proprietà di questa pianta: antiossidanti, antinfiammatorie, vasodilatatorie. Il mirtillo è utile per contrastare, combattere e prevenire alcuni piccoli o grandi disturbi.

I mirtilli sono ricchi di:

Di VALLE INTELVI NEWS

Giornale con notizie della Valle Intelvi ma con uno sguardo attento sul mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.