0 2 minuti 4 mesi
A sinistra acqua del rubinetto a
Destra dopo depurazione

Ritorno su questo importante argomento dopo qualche mese dalle mie prime segnalazioni sul residuo trovato nell’acqua potabile perché in questi giorni, dopo aver constatato che anche altre persone segnalavano acqua maleodorante e al gusto di cloro, ho pensato di mettere un depuratore.

Il tecnico che lo ha installato ha fatto diverse prove e mi ha lasciato le foto che pubblico. Naturalmente il depuratore ha un costo e la manutenzione dello stesso anche.

Se a questo aggiungiamo le bollette di Como Acqua per un servizio non soddisfacente direi che la questione acqua potabile va risolta definitivamente.

Questa mattina ho visto l’interrogazione che il Consigliere del comune di Alta Valle Luigi Grandi ha presentato al Sindaco Marcello Grandi proprio sul problema dell’acqua e ho visto anche la risposta di quest’ultimo.

Interpellare Como Acqua come singole persone non serve a nulla (l’ho fatto e mi hanno detto che andava tutto bene senza nemmeno trasmettermi le analisi dell’acqua)

Diverso sarebbe se il Comune di Alta Valle si facesse carico di pretendere delle risposte dai signori di Como Acqua facendo proprie le lamentele dei cittadini.

Ci permettiamo di sollecitare il Comune di Alta Valle in questo senso, prima di chiedere ufficialmente l’intervento di autorità competenti pubbliche e private perché dopo diversi mesi dalle segnalazioni quella dell’acqua potabile è una questione di salute pubblica che si ha il dovere di tutelare.

Manuela Valletti

Riportiamo l’ interrogazione del Consigliere Luigi Grandi e la risposta del Sindaco di Alta Valle e la documentazione pregressa apparsa sul giornale

– https://www.valleintelvinews.it/eutrofizzazione-delle-acque-cose-e-quali-effetti-provoca/

– https://www.valleintelvinews.it/vogliamo-chiarezza-sullacqua-potabile-a-lanzo/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *