La Valle fa poco per i turisti?

13 Maggio 2022 By VALLE INTELVI NEWS 0

Ho raccolto in questi giorni opinioni discordanti sull’offerta turistica della nostra valle, per alcuni gli eventi offerti per tutte le età sono poche, per altri sono abbastanza, ma non pienamente soddisfacenti, molti hanno l’impressione che alcuni eventi vengano fatti per gli abitanti del luogo e non per i turisti.

Ricordandomi di vacanze bellissime trascorse in Val Pusteria quando i miei figli erano piccoli, sono andata a vedere il paese di Valdaora, circa 3000 abitanti, quasi come Alta Valle Intelvi.

Come bellezze naturali loro sono sulle Dolomiti, ma la nostra Valle non ha nulla da invidiare, ha panorami mozzafiato e una natura incontaminata proprio come loro.

Se guardiamo invece le offerte di svago dobbiamo ammettere che loro sono largamente più efficienti: si sono fatti una bella piscina scoperta, una vasca nuoto per bambini, una piscina riscaldata, la baia per idromassaggio compresa di doccia, una meraviglia.

Piscina di Valdaora

Per i bambini è stato creato il Mondo Bimbi un parco giochi tutto speciale in un bosco che invita a giocare, scatenarsi, arrampicarsi, schizzarsi e via dicendo. C’è anche uno scivolo gigante e le casette sugli alberi, una vera pacchia.

Nella loro sala congressi si tengono periodicamente iniziative culinarie con prodotti locali, zuppe particolari, canederli, formaggi, vini e dolci.

Due volte la settimana la banda comunale tiene il suo concerto in una piazza gremita e si cimenta in pezzi tradizionali e classici, durante questi eventi avviene la premiazione dei turisti più affezionati da parte del Sindaco del luogo.

Ovviamente si organizzano camminate, escursioni in montagna, visite guidate per tutti i gusti.

Ecco, questo è ciò che avviene in estate in un paesino della Val Pusteria, che ha conquistato il cuore di molti, non mi sembrano cose eccezionali, con costi proibitivi per una qualsiasi amministrazione. Ci vuole soltanto una mentalità più aperta e favorevole al turismo.

www.valdaora.net

Manuela Valletti