Verrà trasmessa in diretta da Ca’ Vendramin Calergi, sede del Casinò di Venezia, sulla piattaforma OTT Helbiz Live
La finale di Miss Italia, dopo la sospensione per due casi di Covid tra le aspiranti al titolo, verrà trasmessa in diretta il 13 febbraio in prima serata sulla piattaforma OTT Helbiz, con la conduzione di Alessandro di Sarno.
On Line potete già trovare le prime 5 puntate girate a Venezia nel mese di Dicembre. Accedere alla piattaforma è facile e totalmente gratuito.
L’incoronazione della più bella d’Italia tra le venti finaliste, che quest’anno omaggia e celebra i 1600 anni della Fondazione della Città di Venezia, si terrà a Ca’ Vendramin Calergi, sede del Casinò.
Le Finaliste Lombarde sono Francesca Mamè, incoronata a ottobre Miss Lombardia 2021 e Beatrice Farina che aveva vinto a settembre il titolo di Miss Bella Dei Laghi.
Ecco chi sono le FINALISTE NAZIONALI della LOMBARDIA:
Francesca Mamè, 18 anni di Senago (MI), h 178 forme morbide e una bellezza tropicale ereditata dalla mamma originaria del Camerun. Francesca è italiana e madrelingua francese, ha già qualche esperienza come modella nel mondo della moda ed è anche una brava ballerina. Si descrive come determinata, ambiziosa e un po’ timida. La persona che ammira di più è sua madre perché l’ha aiutata a superare momenti difficilissimi: quando frequentava le elementari e medie c’era chi si burlava di lei per la sua pelle scura. Mamma Caroline l’ha esortata a insistere e a superare le critiche ingiuste. Ai giorni d’oggi problematiche analoghe sono state affrontate da alcune Miss sui social: ancora una volta Francesca ha affrontato i casi di cyberbullismo nei suoi confronti a testa alta.
Beatrice Farina, 20 anni di Gorlago (BG), h 168 è una studentessa di Psicologia. Ama la letteratura, la filosofia, segue la politica e ama i social come canale di comunicazione: fa l’influencer con una pagina dedicata alle ricette light. Durante il passaggio in giuria ha parlato del suo difficile passato, segnato dai problemi legati alla dislessia e alla discalculia e l’emarginazione dei compagni di scuola alle elementari che la consideravano a suo stesso dir, non di bell’aspetto.
“a scuola andavo male, facevo tantissima fatica nonostante mi impegnassi, ero bruttina, portavo gli occhiali e mi vestivo in modo dimesso- racconta Beatrice- venivo presa in giro, mi sentivo inferiore ai miei compagni e in miei insegnanti non mi aiutavano, non mi capivano. Poi ho iniziato ad andare da una psicologa e questa esperienza mi ha radicalmente cambiata: ho infatti scoperto di essere dislessica e discalculica.” La svolta è stata alle medie, attraverso gli incontri con l’esperta e il recupero della fiducia in se stessa, dopo che aveva capito che la sua condizione non era legata a una sua colpa, ma a difficoltà nell’apprendere con sistemi tradizionali. Si iscrive poi a Scienze Umane a Bergamo dove studia con profitto riuscendo infine a diplomarsi con un voto di maturità 95/100, un traguardo che neanche lei avrebbe mai pensato di raggiungere. Adesso sta proseguendo il suo percorso universitario per diventare una psicologa, con l’intenzione di aiutare a sua volta i ragazzi che si ritrovano ad affrontare le sue stesse problematiche.
Curiosi di scoprire chi sarà la nuova Miss Italia 2022? Speriamo che la corona torni in Lombardia come fatto nel 2019.

Di VALLE INTELVI NEWS

Giornale con notizie della Valle Intelvi ma con uno sguardo attento sul mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.