Il grembiule della nonna …

Nonne….

Ricordate il grembiule della nonna?
Il primo scopo del grembiule della nonna era quello di proteggere i vestiti sotto.
Ma poi:
Serviva da guanti per togliere la padella ardente dal forno
Era meraviglioso per asciugare le lacrime dei bambini e, in certe occasioni, per pulire le faccine sporche.
Dal pollaio, il grembiule serviva a trasportare le uova e talvolta i pulcini.
Quando arrivavano i visitatori, il grembiule serviva a proteggere i bambini timidi.
Quando faceva freddo, la nonna vi si arrotolava le braccia
Questo buon vecchio grembiule faceva il soffietto, agitato sopra il fuoco a legna.
Era lui che trasportava le patate e la legna asciutta in cucina.
Dall’orto, serviva da cestino per molti ortaggi: dopo che i piselli erano stati raccolti, era il turno dei cavoli.
Alla fine della stagione veniva usato per raccogliere le mele cadute dall’albero.
Quando i visitatori arrivavano all’improvviso, era sorprendente vedere quanto velocemente questo vecchio grembiule potesse togliere la polvere.
Al momento di servire i pasti, la nonna andava sulle scale a scuotere il grembiule
E gli uomini nei campi sapevano di dover andare a tavola.
La nonna lo usava anche per portare la torta di mele appena uscita dal forno sul davanzale per raffreddare.
In questi giorni non si indossa più il grembiule
Ci vorrà qualche anno prima che qualche invenzione o oggetto possa sostituire questo buon grembiule.

Ricordi del passato, di una società dove i nonni avevano un ruolo importante e i nipoti erano educati e rispettosi. Altri tempi….

Redazione

wp_121693

GIORNALE DELLA VALLE INTELVI NATO NEL LUGLIO 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *