Ordinato l’abbattimento di tre lupi nella vicina Svizzera

Keystone / Wwf/giancarlo Mancori

 Le autorità grigionesi hanno ordinato l’abbattimento di tre lupi del branco che si aggira attorno al massiccio del Beverin.

Il consigliere di Stato Mario Cavigelli ha fatto sapere oggi che l’Ufficio federale dell’ambiente ha accolto la richiesta di Coira dopo le numerose aggressioni alle greggi e i tre rischiosi incontri ravvicinati con persone ad opera di alcuni esemplari di questo gruppo di canidi attivo nella regione centro-occidentale del cantone.

In proposito Berna raccomanda però di procedere alle soppressioni di giovani esemplari all’interno del branco e in prossimità del bestiame o di insediamenti umani.

Questo tipo di prescrizioni, a detta degli esperti federali, consente di ottenere un effetto dissuasivo sui predatori e di aumentare anche il giusto e auspicabile timore nei confronti dell’uomo, allo scopo di prevenire guai maggiori. 

Fonte

wp_121693

GIORNALE DELLA VALLE INTELVI NATO NEL LUGLIO 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *