Cucinare senza glutine

Da questo mese pubblicheremo nella rubrica “RICETTE”, che le ricette senza glutine, grazie alla collaborazione di Marynella . Quindi restate con noi.

All’inizio è stato stupore.

Poi ho provato ad organizzarmi e a capire come rivedere il mio modo di mangiare, acquistando ogni prodotto che mi capitasse di trovare tra gli scaffali che non contenesse il mio nemico: il glutine.  

La mia dispensa si è così riempita di prodotti mai provati, questo mi dava la sicurezza che alla fine non sarebbe stato un problema così grande rinunciare a cose che adoravo, perché ne avevo altre “simili”. 

La consapevolezza di cosa significhi realmente mangiare da celiaca sarebbe arrivata a breve.

I sapori erano diversi da quelli che tanto mi piacevano, non riconoscevo la consistenza a cui ero abituata, e quasi niente di quello che avevo così felicemente stipato nella mia dispensa mi dava soddisfazione.  

A quel punto, potevo cercare un’altra soluzione oppure rassegnarmi.

È così che ho deciso di provare a cucinare personalmente senza glutine.

All’inizio non sono mancati tentativi poco soddisfacenti (e tutt’ora non è sempre facile) ma, provando e riprovando, sono riuscita a portare in tavola pietanze che, pur essendo glutenfree, non hanno nulla da invidiare alle classiche.

Torta di mele

La ricetta di oggi è un classico per colazioni o merende di tutta la famiglia, perché è gradita da adulti e bambini.

TORTA DI MELE (con farine naturali)

Ingredienti

Per l’impasto:

200 gr farina di riso

50 gr fecola di patate

150 gr zucchero 

4 uova 

100 gr burro fuso ma non caldo

3 mele

1 vanillina 

1 fialetta aroma arancia o limone (sostituibili con succo e scorza grattugiata del frutto scelto purché non trattato chimicamente)

1 pizzico di sale

1 bustina di lievito per dolci

Per la crosticina superiore:

Zucchero di canna mescolato a cannella a piacere. Io ho aggiunto alcune noci spezzettate ma sono un extra

 

Procedimento:

Sbattiamo le uova con lo zucchero fino ad avere un composto spumoso.

Aggiungiamo il burro fuso e continuiamo a lavorare l’impasto aggiungendo anche vanillina, sale e aroma (o succo con scorza grattugiata).

Uniamo le farine e il lievito precedentemente mischiate e continuiamo a lavorare l’impasto fino a che non sia tutto ben amalgamato.

Versiamo tutto in una tortiera imburrata e infarinata di 24/26 cm (spesso la ricopro con carta da forno e salto questo passaggio), disponiamo le fettine di mela sulla superficie (e volendo le noci).

Spolverizziamo il tutto con lo zucchero e la cannella a piacere e siamo pronti per infornare. 

Forno statico caldo a 180° C per circa 30 minuti (dipende dal forno). 

Consiglio di fare la prova stecchino prima di sfornare.

Marynella

wp_121693

GIORNALE DELLA VALLE INTELVI NATO NEL LUGLIO 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *