Un libro molto particolare sui tarocchi? Non solo

Psychological tarots.: Percorso introspettivo dall’individualismo alla consapevolezza della totalità

Quando @evelyn_artworks  mi ha proposto la collaborazione, non sapevo bene che cosa avrei messo sotto gli occhi: se un romanzo legato ai tarocchi, una storia di esoterismo oppure un mix di psicologia e carte. Quando l’ho letto, però, il mix mi ha convinto molto.
️ Il perché? Innanzitutto il fascino del mistero: dalla carta zero alla carta ventuno si viaggia attraverso una sorta di montagna russa mistica che passa dagli eccessi del folle e del mago (le mie due carte preferite) per arrivare alla dolcezza degli amanti al rigoroso ascetismo dell’eremita. Per poi scendere nelle profondità del buio, discesa dalla quale si viene segnati (specie se siete sensibili).
Nel leggere il libro sembra di fare un’immersione nella variegata foresta della fenomenologia dell’umano, da ciò che è sacro a ciò che è profano, avvolto da autorità o follia, dalla luce del sole o da quella della luna. Per quanto mi riguarda, l’ho preso come un viaggio personale che di carta in carta si arricchiva dell’interpretazione di quella precedente, degli elementi che riconoscevo di me in quella che stavo leggendo e nella curiosità di scoprire cosa sarebbe seguito. Il titolo nell’indicare la psicologia non è casuale: è una lettura graduale che scoperchia piano piano argomenti e carte più complesse, che costringono a una riflessione profonda.
 Il surplus di questo testo? Da scrittore il materiale: ahimè sto scrivendo una storia d’amore e qualcosa dagli amanti la vado a rubare, ma per forza proprio. E davvero se c’è bisogno di ispirazione le cinquanta pagine di Evelyn sono una Bibbia: vai, attingi e porti un po’ di luce nelle tue parole. La seconda cosa sono ovviamente le illustrazioni. Meravigliose, sensuali, con una punta di agrodolce per la loro violenta avvenenza, sono davvero un contorno perfetto a una lettura molto particolare, che solletica molto la curiosità!
📎 P.S. Voi siete molto ferrati sull’argomento? Conoscete i tarocchi? Vi siete mai fatti leggere le carte?

Gabriele Missaglia

wp_121693

GIORNALE DELLA VALLE INTELVI NETO NEL LUGLIO 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *